La Terra del Sol Levante.

Una metà al di là di ogni aspettativa, ricca di cultura, vita, ospitalità e angoli paradisiaci. 

Con tutta sincerità non mi ero creata tante aspettative da questa terra così lontana.

Ho sempre pensato che il Giappone, in particolar modo Tokyo, fosse una meta che interessava una determinata cerchia di persone con interessi legati al mondo dei videogames e delle Anime… io al massimo da piccola guardavo Dragonball e i Simpson!

Inoltre, avendo viaggiato molto in Asia non pensavo che ci potessero essere ancora luoghi che mi potevano sorprendere a livello di stranezze.

Ma, contrariamente alle mie aspettative, il Giappone mi ha affascinato per tutte le sue sfaccettature, luci, angoli di pace nascosti ma, soprattutto, per tutte le sue pazzie.

Noi consideriamo i Giapponesi un popolo stravagante. Quando li vediamo nel nostro paese spesso facciamo i commenti su quante foto scattano in continuazione ad ogni cosa che vedono ma, in Giappone, succede una cosa strana: gli stranieri fanno i Giapponesi!

In questo viaggio ho scattato un’infinità di foto e video a qualsiasi cosa, bambini dell’asilo portati a spasso dalle maestre dentro una specie di carrelli, cartelli stradali bizzarri, donne con ciabatte fatte a forma di pesce, uomini con i capelli di colori mai visti, bagni spaziali…

I Giapponesi? Il popolo più stravagante al mondo!

La cosa più sorprendente di questa nazione chiamata Terra del Sol Levante è come questo mondo fatto di quartieri modernissimi, pieni di insegne luminose e grandi schermi che proiettano cartoni giapponesi, confusionari, pieni di gente, sia pienamente in sintonia con gli angoli di paradiso verdeggianti che si trovano dietro ogni angolo di ogni quartiere. Giardini imperiali, templi e luoghi sacri sono la vera anima di questo paese.

Questo è l'aspetto fondamentale che conquista i turisti di tutto il mondo che vanno in visita in questa terra.

L’ORDINE E LA PULIZIA

Non vedrete una cartaccia in terra in tutta la città ma non vedrete neanche un cestino della spazzatura (eliminati dopo l’attentato a Boston – i rifiuti si riportano a casa); i Giapponesi puliscono tutto più volte al giorno e sporcano pochissimo. I treni sono sempre puntuali, le persone entrano nei mezzi pubblici con attenzione e riguardo verso il prossimo. I bagni, noti come i bagni spaziali, forniti di una pulsantiera futuristica, sono perfettamente puliti come quelli di casa nostra.

Nei parchi non troverete fuori posto neanche le foglie cadute dagli alberi: ci sono degli addetti che con delle pinze che le raccolgono!

Fumo: in tutto il paese si può fumare solo nelle “Smoking Area” e spesso nei parchi troverete delle persone che vi indicheranno queste apposite aree e vi daranno fazzoletti e posacenere portatili.

LA POPOLAZIONE

Ordinati, disponibili, sorridenti. Il rispetto delle regole, della pulizia, dell’attenzione verso il prossimo sono gli aspetti che la cultura nipponica trasmette ai propri abitanti fin da bambini.

Nonostante che in Giappone parlino pochissimo inglese non ci sono problemi di comunicazione perché loro se vedono un turista in difficoltà faranno di tutto per cercare di aiutarlo.

Addirittura, mi è capitato, più volte, che di loro spontanea volontà, vedendomi spaesata, mi hanno aiutato addirittura accompagnandomi a destinazione!

IL CIBO

Qua si apre un mondo e cascano dei miti sul Giappone che noi tutti conosciamo.

Il cibo è molto vario ed i Giapponesi non mangiano sempre Sushi. Noi tutti abbiamo sentito dire che il Sushi è il vero e tipico piatto giapponese ma non è così.

Il pesce è il piatto più comune, spesso servito in tempura, cotto o alla griglia; sono molto presenti anche i ristoranti che servono sushi o sashimi ma, la vera cucina nipponica, offre molto di più: noodles, okonomyaki e riso in tutti i modi accompagnato dall’onnipresente salsa di soya.

Al contrario di quello che si sente dire il cibo non è molto caro, si pranza e cena tranquillamente con meno di € 10,00, essendo piatti unici non uscirete sicuramente dai ristoranti con la fame!

Le bevande come birra e vino sono un pò più costose, ma, attenzione, l'acqua è gratis in ogni locale! Troverete anche bevande assurde come ad esempio il latte gassato, la pepsi allo yogurt.

Il prossimo anno venite con me? 

 

 

 

Seguimi sui Social!

Instagram

Iscriviti alla mia mailing list!